Skip to main content

Il galateo del matrimonio – seconda parte

Dove eravamo rimasti? Ah, giusto.. mancano all’appello i futuri sposi! Subito, accontentati, con qualche piccolo consiglio e tradizione che il galateo delle buone maniere suggerisce agli sposini.

 

1) Abbigliamento sposi

Non è un gran segreto che la sposa sia la figura principale del giorno delle sue nozze. Questo significa che non può sbagliare nulla nel suo look. L’abito è solitamente bianco, ma sono in voga anche tonalità come avorio, panna ed écru. Bandito il colore bianco in comune, dal momento che l’immacolato abito si indosserebbe in chiesa come simbolo di purezza. Lo strascico lungo è simbolo di nobiltà, quindi a meno che non si è principesse, attenzione a non esagerare. Evitare trucco eccessivo e acconciature troppo vistose. Inoltre, se la cerimonia è in chiesa, si presti attenzione a scollature osè e spalle scoperte. Il bouquet è quel tocco in più molto importante e sarebbe il caso di realizzarlo con rose bianche o margherite, così come vuole la tradizione.

Per lo sposo l’ideale è un abito grigio scuro o cemento con camicia bianca, gemelli e cravatta grigia con nodo classico. Sono considerati di pessimo gusto i tessuti translucidi, gessati e camice ricamate. Infine, si sfati il mito dello smoking che non è da matrimonio, ma idoneo a serate di galà e red carpet.

2) Doveri della sposa

Lunga la lista delle cose a cui deve provvedere la sposa e la sua famiglia, in particolare: partecipazioni, abito, abiti damigelle, addobbo floreale, ricevimento, bomboniere, alloggio per gli invitati che vengono da fuori, fotografo, mobilio della camera da letto e corredo.

 

3) Doveri dello sposo

Anche lo sposo non scherza! Seppur breve la lista dello sposo è decisamente cospicua, in quanto deve provvedere alla futura casa, ai mobili, alle fedi, al viaggio di nozze e al bouquet. Ovviamente è prevista anche una partecipazione alle spese della cerimonia qualora il numero degli invitati dell’uomo sia maggiore di quello della futura consorte.

 

Armando Di Rienzo con la sua vasta gamma di fedi nunziali attende i prodighi coraggiosi. Ma se ci avete ripensato.. no problem! Ci scappa un gioiello più grande e prezioso per entrambi ;-).

Continuate a brillare!

Articoli, novità e curiosità

San Valentino: come nasce e come si festeggia

La festa di San Valentino ha una storia antica, non come quella del mondo ma...

Genitori in crisi: quando è il momento migliore per fare i buchi ai lobi delle orecchie?

  Il tema di questo articolo, giuro, è spesso anche motivo di diatriba tra i...

Furti preziosi

Se “Il furto di gioielli al Grand Metropolitan” è un racconto che nasce dalla penna...

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping Cart