Hanno scritto di noi…

oreficeria di rienzo

L’antica Oreficeria Di Rienzo possiede un antico librone di mémoires, posizionato su di un grande leggio di legno. La peculiarità di questo libro sta nel non racchiudere le solite recensioni, ma bensì la descrizione delle emozioni degli innumerevoli clienti, che han fatto capolino nel corso degli anni all’interno del negozio. Pagina dopo pagina sbucano brevi frammenti di vita e noi abbiamo deciso di condividerli con chi ci leggerà, affinché sia chiaro che il nostro obiettivo primario è dare emozioni.

 

Il gioiello più bello che ho trovato: unisce in una fede un grande amore

21 giugno 1997

 

I nostri complimenti a Nunziato per la finezza del suo oro, ma soprattutto del suo cuore

15 agosto 1997

 

“Ad Alessio e Filippo, fortunati bambini perché sono nati in questo splendido paese che è Scanno

26 gennaio 1999

 

Ho acquistato una meravigliosa “presentosa”. Mio padre era tedesco, mia madre slava, ma con questo gioiello io mi sento un po’ scannese. Grazie per questa possibilità.

09/02/1999

 

In questo luogo solo immagini preziose, ma mi riferisco solo ai gioielli.. ma ad ogni singolo angolo di questo borgo e al sorriso che gli scannesi regalano a noi visitatori..

5 maggio 1999

 

Nel segno della migliore tradizione orafa ho trovato soddisfazione in un artistico anello creato da Armando”.

6 agosto 1999

 

Incantevolmente il tempo si fissa in eterno e si proietta verso il futuro nel recupero delle tradizioni antiche e si trasforma in preziosi ricchi di poesia, fascino e magia”.

13 agosto 1999

 

“Mannaggia a mi moglie e a quanno m’ha fatto entrà quaddendro…”In realtà la ringrazierò sempre per le belle cose che ci avete fatto conoscere e che abbiamo avuto il privilegio di acquistare”

3 settembre 1999

 

A breve tornerò col mio fidanzato in questo luogo stupendo che è Scanno. E così non avrà scuse: potrò farmi regalare “Le manucce”, un tradizionale anello che Armando Di Rienzo mi ha fatto conoscere. Esso rappresenta l’amore eterno con le mani degli innamorati che si stringono attorno ad un cuore.”

28 aprile 2000

 

Son solo la millesima parte delle svariate impressioni suscitate nei clienti che han varcato la soglia della nostra oreficeria. Tutto ciò accresce il nostro orgoglio, ma soprattutto ci porta ad affermare con sincerità che il nostro più gran gioiello siete voi che riponete fiducia nel nostro lavoro.

Articoli simili