Pochi semplici trucchi per dei gioielli sempre nuovi

come pulire i gioielli

Che i gioielli siano belli non è di certo un segreto, eppure la mancanza di una corretta pulizia e manutenzione potrebbe rivelarsi disastrosa per i nostri preziosi.

Come non andremmo mai, e dico mai, ad un party senza la piega fatta, dovremmo imparare a non andare mai in giro con i gioielli non particolarmente splendenti.

Le soluzioni che vi consigliamo sono molto economiche, ma particolarmente dispendiose di tempo, quindi regalatevi del tempo libero una volta al mese con l’obiettivo di far brillare non solo i vostri gioielli, ma anche voi stesse 😉

 

Il trucco per far splendere i gioielli di oro giallo.

L’oro giallo deve splendere, d’altronde non si direbbe “splendente come l’oro”, quindi per questo obiettivo sono indispensabili due ingredienti:

  • 1 tazza di aceto bianco
  • 1 cucchiaio di sale fino

Versate l’aceto in una ciotola e poi scioglietevi il sale fino. Immergete i gioielli in oro nella soluzione e lasciate a bagno per mezz’ora. Per finire risciacquate ed asciugate con uno straccetto di cotone.

Ricordate che questa miscela può essere utilizzata solamente se nel gioiello non sono presenti pietre preziose.

 

Il trucco per far splendere i gioielli in argento.

E’ noto a tutti che l’acerrimo nemico dell’argento sia l’ossidazione, ovvero il fenomeno per cui l’argento tende ad annerirsi; i due ingredienti per scongiurare che questo accada sono:

  • 500 ml di acqua tiepida
  • 1 tazza di bicarbonato

Preparate la miscela in una capiente ciotola e mettete i vostri gioielli in argento a bagno, mantenendoli così per tutta una notte. Il mattino seguente estraeteli e puliteli fin nei più piccoli intarsi utilizzando uno spazzolino da denti pulito, quindi asciugateli con un panno morbido.

 

Come far splendere i gioielli in platino e i diamanti.

Forse non ve lo aspettavate, eppure la manutenzione per diamanti e per preziosi in platino è similare, questa caratteristica può rivelarsi vantaggiosa per ragioni di tempo: come si suol dire “prendere due piccioni con una fava”.

Gli ingredienti che occorrono sono:

  • 500 ml di acqua
  • 2 cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato o a scaglie
  • 5 gocce di ammoniaca

Fate bollire l’acqua in un pentolino, spegnete il fuoco e poi aggiungete sia il sapone di Marsiglia che l’ammoniaca. Mescolate bene fino a che il sapone non si sarà completamente sciolto, quindi immergete il vostro gioiello in questa soluzione. Con uno spazzolino passate fra gli intagli e gli interstizi per rimuovere ogni traccia di sporco, infine sciacquate e asciugate.

Ricordate che questa miscela è adatta solo a gioielli in platino e diamanti.

 

Come far splendere i gioielli in bronzo dorato.

Anche i preziosi in bronzo tendono a perdere lucentezza, per rimediare gli ingredienti che occorrono sono:

  • acqua tiepida
  • sapone di Marsiglia liquido

Sciogliete il sapone nell’acqua e usate questa miscela per pulire i vostri gioielli in bronzo dorato. Sciacquate e lucidate con un panno morbido.

 

Un ultimo consiglio.

Si dice che “a caval donato non si guarda in bocca”, eppure nel caso in cui abbiate ricevuto in dono un gioiello ma ignoriate di quale metallo sia costituito, recatevi in un’oreficeria per sciogliere ogni dubbio e conoscere la manutenzione più idonea per il vostro prezioso. E’ noto che anche presso l’Oreficeria Di Rienzo troverete cortesia e tutte le risposte di cui avete bisogno dopo una competente e profonda analisi del vostro prezioso.
Continuate a brillare

Articoli simili